Si sa che nelle case di montagna ci sono animali strani e insetti atipici e io non sono molto avvezza agli animali piccoli e striscianti….devo dire che mi fanno veramente schifo.

Ecco perché quando andiamo in montagna, specialmente quando dormiamo in mansarda Riccardo mi fa sempre gli scherzi. Anche ieri sera, appena saliti in mansarda lui dice:attenta che escono i mostri….

Apro la porta del bagno ed esce un pipistrello bruttissimo e nerissimo che si mette a volare per la stanza. L’uomo che si prendeva burla di me ora è diventato una femminuccia in preda al panico che urla come se avesse visto un alieno.

Sospeso tra paura e coraggio, a tratti si nascondeva dietro di me cercando di colpire quell’essere con qualsiasi oggetto mentre urlava di paura. Riccardo rincorreva il pipistrello con in mano una spazzola col manico lungo, quello che serve a lavarsi la schiena sotto la doccia, poi scappava quando il pipistrello cambiava direzione volando verso di lui….

Con uno scatto felino, Riccardo prende la mira e minacciando il pipistrello dicendo:addio Batman ti uccido…. e mentre cerca di colpirlo la spazzola si smonta e vola sul balcone.
Ecco che il pipistrello si incazza contrattaccando il suo braccio.

Mi ha toccato, mi ha toccato che schifo, devo lavarmi subito, passami il dentifricio. Io sono piegata in due dal ridere, mi scappa la pipì e per fortuna che abbiamo il bagno in camera. Faccio la pipì con la porta aperta perché Riccardo aveva paura di rimanere da solo.

Anche il pipistrello lo prende per il culo e decide di uscire dalla porta del balcone. Si appoggia tra la porta e le persiane. Così per sfotterlo da lontano. Ecco che cono scatto felino in preda all’adrenalina della sopravvivenza si avvicina alla porta e la chiude ma si ricorda che gli avevo chiesto di chiudere le Persiane quindi da bravo programmatore cerca di portare a termine il compito. Richi ma che fai? apri la porta?

Lui:mi hai chiesto di chiudere le persiane ma lui è lì appostato che faccio?
Io:fottitene ci pensiamo domani quando sorge il sole….

I pipistrelli odiano il sole

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ho letto la privacy policy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR. (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a privacy@ildiariodivincenza.it)