Diario di bordo: ultimo giorno

0
321

Oggi è un giorno triste. Oggi si riparte. Nessuna gita o degustazione, oggi si fanno le valige.

In queste valige porteremo a casa tanti ricordi tante emozioni e credo tanti chili in più. Porteremo a casa immagini romantiche, divertenti e strepitose. Porteremo a casa il ricordo del cummy ma anche quello della signora dal braccio fasciato,d el cameriere che ci serviva la cena.di Teresa la bionda con gli occhi azzurri e questo sorriso perenne e degli altri componenti dello staff.

Porteremo a casa il confort e l’eleganza dell albergo e la cultura, l’amore per le sue isole trasmesso da Roberta la guida. Riporteremo a casa la nostra follia la nostra voglia di sorridere nonostante la consapevolezza delle sfide che ci attendono a casa perché noi siamo un team.siamo una famiglia e famiglia vuol dire che nessuno verrà lasciato solo.

Ti amo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ho letto la privacy policy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati nel vostro archivio secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR. (Potrai cancellarli o chiederne una copia facendo esplicita richiesta a privacy@ildiariodivincenza.it)